Giornata dei parchi, al lago del Brasimone e Suviana

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 09/06/2019
8:15


Gita guidata da Cesare e Giulio, in collaborazione con il CAI

Descrizione: anello tra il lago del Brasimone e il lago di suviana Suviana.

Il parco si estende nell’area intorno ai due omonimi bacini realizzati a partire dai primi del ‘900 a scopo idroelettrico. La dorsale formata dal monte Calvi (1.283 m s.l.m.) e dal monte di Stagno separa le valli dei torrenti Brasimone e Limentra di Treppio, che costituiscono i principali immissari dei due laghi. L’area è prevalentemente boscata con boschi misti di querce, faggete e rimboschimenti di conifere. Vi sono inoltre vecchi castagneti nei pressi delle zone abitate e nei pressi delle vecchie abitazioni, a memoria di una delle antiche e poche fonti di sussistenza delle popolazioni montane.

L’escursione con partenza dal Lago del Brasimone si sviluppa per tutta la prima parte all’interno dei boschi con il passaggio da alcuni punti panoramici di crinale. Passando per antichi sentieri che conducevano ad abitazioni rurali abbandonate arriveremo a Stagno, antico borgo medievale in posizione strategica sulla valle del Limentra (lago di Suviana). Dopo breve trasferimento su asfalto (su viabilità secondaria) arriveremo a Bargi, altro borgo sede di importante castello medioevale in posizione dominante (tracce ancora visibili) sulla valle del Limentra. Breve visita del borgo e della Torretta del XVII secolo in posizione panoramica sul lago di Suviana. Da qui comincerà la salita per il rientro verso il Lago del Brasimone su sentieri e strade secondarie.

Maggiori informazioni sul parco dei laghi al seguente link http://enteparchi.bo.it/Laghi_di_Suviana_e_Brasimone

 

Ritrovo: Sasso Marconi, parcheggio della piscina comunale ore 8:15
Tipo di bici consigliata: MTB Full
Lunghezza: circa 25 Km
Dislivello: circa 800 mt.
Difficoltà tecnica: Salita/Discesa MC-BC/MC-BC
Durata prevista del giro: 5 ore
Tipologia terreno: asfalto 5%  e il resto su forestali, sterrati e sentieri, alcuni brevi tratti a spinta

essendo una escursione in collaborazione con il CAI vige anche il regolamento CAI, disponibile sul sito http://ciclocai.caibo.it/ (normative-regolamento gite, che va letto e accettato) e si applica quello piu restrittivo.

inoltre vi è un contributo di 2 euro da devolvere al CAI per la manutenzione sentieri, da dare a Cesare o Giulio il giorno stesso dell’escursione

ulteriori dettagli dell’escursione sul volatino al seguente link http://ciclocai.caibo.it/2019/01/29/giornata-dei-parchi-09-06-2019/lo

Equipaggiamento: casco obbligatorio ben regolato e allacciato, occhiali da bici, guanti, protezioni, scorta d’acqua
Attrezzatura: portare almeno una camera d’aria di scorta per la propria bici con leve
cavacopertoni, pompa e multitool oltre al forcellino di scorta per il cambio


Le uscite sono aperte ai tesserati in regola con il certificato medico e iscritti all’uscita. Tutti coloro che non dovessero avere questi requisiti non si considereranno in nessun caso parte del gruppo anche qualora si trovassero a seguire gli associati nell’uscita di gruppo.
Iscrivendosi si dichiara di aver letto attentamente la scheda descrittiva, di aver preso visione e di accettare il regolamento Gemini.

Partecipanti: Informazione riservata agli utenti registrati! Iscriviti o ACCEDI

Prenotazioni

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.