Val Rovigo

Una iniziativa della coppia di scoppiati Maria Grazia & Oscar che ci ha portato in un posto magico e selvaggio con partenza dalla località il Molinaccio per risalire a Casetta di Tiara una piccola frazione di Palazzuolo sul Senio dove nel 1916 Dino Campana e Sibilla Aleramo bruciarono le loro settimane d’amore e dove si parla una lingua unica al mondo, il casettino, un idioma che deriva dal greco parlato nei territori italiani dell’ Impero bizantino.
Abbiamo proseguito su dura salita fino a Poggio dell’Altello senza avere, putroppo, il tempo di andare alla famosa cascata dell’Abbraccio per una foto ricordo prima di scendere nella valle del Rovigo dove alberi caduti e passaggi tecnici e tornantini distraevano dalla poesia naturalistica del luogo e perciò ci siamo fermati ogni tanto per godere dello spettacolo.
Arrivati in località Lastra abbiamo dovuto superare un guado impegnativo per la scivolosità del fondo e per la notevole portata del Rovigo mettendo le scarpe in acqua eccetto le donne che hanno preferito il supplizio dei sassi a piedi nudi.

Total distance: 19.31 km
Total climbing: 994 m
Total Time: 06:56:30
Download

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *